Corso di PageMaker

Introduzione

Il termine DTP (Desk Top Publishing) designa l'insieme di attività che consentono una produzione editoriale 'in house' per mezzo di un PC, una stampante laser e un software rivolto all'impaginazione elettronica.
Il successo di questa nuova area di attività del personal computing e la necessità di produrre documentazione di buon livello, che rispetti quei canoni estetici cui siamo stati abituati dai mass media, rende particolarmente interessante l’utilizzo di uno strumento come il Pagemaker, potente programma per il DTP in ambiente Windows.
Obiettivo del corso è far apprendere le tecniche di composizione elettronica attraverso l'uso di Page Maker, senza trascurare criteri estetici e problemi tecnici inerenti i font e il linguaggio PostScript. Sono previsti anche cenni di fotografia, l'insegnamento di tecniche di fotoritocco elettronico e la presentazione di altri programmi di utilizzo comune nel campo della grafica quali Corel Draw e Photoshop.

Durata

  • La durata del corso è di 20 ore, normalmente suddivise in 10 lezioni di due ore.

Programma

  • Panoramica sulla grafica
  • Impaginazione elettronica
  • Composizione: regole fondamentali
  • PageMaker: costruiamo un documento
  • Importazione: i formati
  • L'uso dei Font
  • Che cos'è il PostScript
  • Come fare una rivista dalla copertina all'ultima pagina
  • Il tipografo: questo sconosciuto
  • Scanner
  • Stampanti
  • Come ritoccare una fotografia acquisita con lo scanner
  • Corel Draw, Photoshop ed altri software grafici

Prerequisiti

  • Conoscenza di Windows

Importo

Collettivo: 420,00 €
Individuale: 500,00 €

Modalità di pagamento

L'importo comprende i manuali del corso e l'attestato finale. Per l'iscrizione si versa un acconto di 100 euro. Si divide poi la parte rimanente in rate da saldare entro fine corso.

Offerte lavoro